Comunicato stampa – A Mineo nessun cittadino armato!

In un aggiornamento sulla testata on line CTzen, il sindaco Aloisi denuncia che un gruppo di cittadini armati di spranghe e bastoni, e capeggiati dalla’opposizione,  ha tentato di occupare il comune ed ha minacciato il vicesindaco. È un accusa falsa e infamante. La verità è che il Sindaco, mentre mineo vive momenti di tensione e resta abbandonato a se stesso,trova opportuno dedicare le sue prime parole sui fatti di questi giorni accusando i cittadini di MINEO e l opposizione politica!
Ci si aspettava ben altra dichiarazione. Ci si aspettava una presa di posizione forte, rassicurante, aperta a tutti i cittadini, a quelli che vedono nella presenza dei quattromila migranti fonte di paura e di disagio, e a quelli che invece ne condividono profondamente le ragioni umanitarie!
Di fronte all’emergenza, in cui bisognava dimostrare carattere e determinazione, la posizione assunta è stata di arroccamento contro l’opposizione politica.
Sindaco, ci aspettiamo di più, ci aspettiamo di vederla tra noi, ci aspettiamo di vederla scegliere finalmente la parte giusta, a fianco dei suoi cittadini. Non bruci questa opportunità.

I Cittadini e l’opposizione in stato di occupazione della sala consiliare.

Annunci